le nostre ricette



Astice alla Vernaccia


• 2 astici
• 3 bicchieri di vernaccia di Oristano
• 2 foglie di alloro
• 1 cipolla
• 1 limone
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe

Immobilizzate gli astici ripiegando la coda lungo il ventre e legandoli con dello spago da cucina. Riempite d'acqua una pentola e versateci la vernaccia, la cipolla intera e le foglie di alloro. Quando l'acqua bolle immergete gli astici e fateli cuocere per circa venti minuti. Preparate una salsa con mezzo bicchiere d'olio, il succo del limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolate e tenete da parte. Posate gli astici su un tagliere, slegateli e con un coltello tagliateli a metà per il lungo, partendo dalla testa. Eliminate il filo interno e tagliate in pezzi non troppo piccoli. Condite con la salsa precedentemente preparata e condite. Lasciate riposare in frigo qualche ora prima di servirle.


Dentice con patate, pomodori e olive


• 1 dentice di circa 1,5 kg
• 1/4 di cipolla
• 3 patate di medie dimensioni
• 5 pomodorini
• olive a piacere
• 1/2 bicchiere di vino Vermentino
• rosmarino
• 1 spicchio di aglio
• sale
• olio extravergine di oliva

Lavate e pelate le patate, tagliandole a rondelle dello spessore di circa 2 mm. Disponetele sulla teglia. Pulite il dentice, eliminando le interiora e lavatelo in acqua corrente. Asciugate con un canovaccio e condite internamente con aglio e cipolla tritati finemente, il rosmarino e sale. Adagiate sul letto di patate e aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi, la cipolla a rondelle e le olive. Salate e condite con l’olio. Aggiungete il vino e coprite con uno strato di carta stagnola. Infornate a 200° per circa mezz’ora. Scoprite e terminate la cottura dopo circa 10 minuti.


ARSELLE AL VERMENTINO


• 600 g di arselle
• 2 spicchi di aglio
• 2 bicchieri di vino Vermentino
• olio extravergine di oliva
• 1 peperoncino
• sale

Lavate le arselle sotto l'acqua corrente spazzolandone il guscio con cura. Pulite l'aglio, tritatelo finemente e mettetelo in una padella con l’olio. Fate cuocere a fuoco medio per qualche minuto senza far prendere colore. Aggiungete il peperoncino fate cuocere per qualche minuto e unite le arselle. Versate il vino e cuocetele a fuoco vivace finché rilasciano l’acqua e si aprono. Filtrate il liquido di cottura e servite le arselle con il loro sughetto.


FETTUCCINE CON RICCI, ARSELLE E BOTTARGA


• 300 g di fettuccine
• 500 g di arselle
• 200 g polpa di ricci
• olio extravergine d’oliva
• bottarga di muggine grattugiata q.b.
• prezzemolo q.b.

In una padella rosolate leggermente l'aglio nell'olio, unite le arselle e una volta aperte toglietele dal fuoco e filtrate il sughetto. Cuocete al dente in acqua salata la pasta, scolate e saltate in padella con il sughetto e le arselle, fino a che si amalgama bene. A fuoco spento aggiungete i ricci di mare. Impiattate e cospargete sopra ogni piatto la bottarga di muggine grattugiata e il prezzemolo tritato fresco.


FRITTO MISTO ALLA SARDA


• 500 grammi di pesce misto da frittura: muggini, boghe, ghiozzi, calamari, gamberi, trigliette
• semola fine
• sale
• olio extravergine d’oliva
• 1 limone

Squamate e private delle interiora i pesci, lavateli con cura in acqua corrente, asciugateli con un canovaccio da cucina pulito. Pulite i calamari, eliminate le interiora, il becco, gli occhi e sciacquateli in acqua fredda. Incidete i gamberi ed eliminate il budellino nero. Passate i pesci così preparati nella semola fine e fateli asciugare un pochino. Versate quindi abbondante olio in un tegame, scaldatelo adeguatamente e immergetevi poi, poco per volta, il pesce insemolato e fatelo friggere a fuoco moderato. Giratelo via via con il cucchiaio di legno, quindi toglietelo dal tegame e adagiatelo sopra una carta assorbente per togliere l’olio in eccesso, salate e servite con il limone.



Pescheria Calvisi Via Lituania, 12 - Olbia (OT)
Tel.: 078969213 Fax: 078966144 e-mail: calvisisrl@gmail.com
P.IVA: 02418400905

pescheriacalvisi.it © 2021